L’islamizzazione non sarà il nostro futuro

Dopo l’uccisione a Milano del terrorista tunisino Anis Amri, responsabile della strage di Berlino, Generazione Identitaria Bergamo ha denunciato la complicità delle nostre istituzioni che, rinunciando alla difesa delle nostre frontiere, hanno permesso agli islamisti di radicarsi sul nostro territorio, facendo sì che ancora una volta altri europei innocenti morissero.

GID bergamo no islamizzazione donizetti

Stanotte gli identitari hanno messo il burqa alla statua della musa della poesia lirica, nel monumento a Donizetti, in pieno centro a Bergamo. E’ un atto simbolico, volto a dimostrare cosa succederà alle nostre figlie e mogli, ed alla nostra cultura, qualora si continui a perserverare nel non vedere come l’Islam agisce ed opera oggi nella nostra Europa e nelle nostre città.

È questo il futuro che ci spetta? Noi identitari rispondiamo con un secco NO all’islamizzazione dell’Italia!
Restare indifferenti non è più un’opzione.

L’azione è già stata riportata da alcune testate: