Identitari bloccano nave ONG a Catania

Nella notte del 12 Maggio, attivisti di Generazione Identitaria Italia e Identitäre Bewegung Österreich, assieme alla giornalista Lauren Southern, presso il porto di Catania e muniti di un’imbarcazione, hanno bloccato la nave Aquarius di una ONG, mentre tentava di salpare verso le coste libiche in attesa di imbarcare altri immigrati irregolari destinati alla nostra sostituzione etnica. Il blocco è stato poi rimosso dalla Guardia Costiera che ha portato gli attivisti presso la locale Capitaneria di Porto.
Gli attivisti sono stati rilasciati in attesa di conoscere se saranno intentate azioni contro di loro.

GID catania nave ong

Pacificamente, ma con fermezza, abbiamo condotto quest’azione, per protestare contro la grande sostituzione del nostro popolo ma anche contro le assurde morti in mare che queste ONG causano alimentando l’illusione di un Eldorado inesistente. Tutto ciò avviene quotidianamente nel Mediterraneo, e noi abbiamo detto basta.

Mai più sbarchi, ma più genocidio silenzioso contro gli europei, mai più morti in mare.

Per sostenere la campagna Defend Europe donare a:

Verein der Völkerverständigung
IBAN: AT272081500026397133
BIC: STSPAT2GXXX
Paypal: [email protected]

____________________

Per sostenere gli Identitari Italiani donare a:

Actis Perino Umberto
IBAN: IT43G0760105138255800955804
BIC: BPPIITRRXXX
Paypal: [email protected]