Ministero dell’Interno apre dossier su Generazione Identitaria

Il Ministero dell’Interno, attraverso lo Stato Maggiore della Difesa, ha aperto un dossier su Generazione Identitaria e la missione Defend Europe.

GID ministero dell'interno dossier

Tale documento, diffuso in un video da Sky TG24, cita il movimento identitario, le sue sezioni ed il portavoce Lorenzo Fiato. Lo scritto si riferisce anche alla nave C-Star utilizzata nella missione Defend Europe, definendola una “minaccia nei confronti della sicurezza della navigazione”, ed invitando a monitorarla attraverso servizi investigativi italiani ed esteri.

Questo è accaduto per colpa di falsità e diffamazioni diffuse dai media e durante le ben quattro interrogazioni parlamentari tenute poco prima dell’inizio della nostra missione nel Mediterraneo.

L’accanimento e l’ostruzionismo di media e istituzioni non ci ha però impedito di portare a termine la missione, smascherando le ONG complici del traffico di esseri umani nel Mediterraneo, e collaborando con la Guardia Costiera Libica, fatto mai accaduto prima da parte di un movimento o partito italiano.

Il nostro impegno, unitamente all’attuazione di misure restrittive da parte di Italia e Libia nei confronti delle ONG, ha permesso di ridurre notevolmente, a partire da agosto 2017, l’afflusso di migranti sulle coste italiane e di azzerare le morti in mare: un successo senza precedenti per gli identitari e i loro sostenitori.

GID ministero dell'interno dossier

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *